3 sistemi per muoversi in città a confronto

Scopriamo oggi qual è il miglior sistema per spostarsi in città tra tre diversi: il mezzo pubblico, il solito taxi oppure l’autonoleggio con conducente.

Il più lento e rischioso in assoluto

Il servizio che può esser classificato come il più lento in assoluto è di sicuro quello fornito dai mezzi pubblici. È molto rischioso perché è difficile avere la certezza di arrivare in orario, sia che si debba prendere un volo, fare un colloquio di lavoro o anche semplicemente tornare a casa. I mezzi pubblici sono spesso in ritardo, ci sono fermate soppresse o che sono state spostate a causa di lavori stradali o simili. In altri casi, il bus non passa proprio e tocca aspettare perdere tempo. Il rischio di fare tardi è sempre molto concreto, purtroppo, e molti scelgono sistemi alternativi per spostarsi in città.

Il più costoso che ci sia

Il servizio taxi è molto valido però va detto che si tratta di una soluzione davvero molto costosa. Il servizio di spostamento è anche valido se si ha la fortuna di beccare un autista serio e onesto che non fa giri più lunghi per spillare più soldi e far pagare di più al singola corsa. Il servizio resta comunque costoso per quello che viene offerto: i  mezzi sono spesso sporchi, datati e non confortevoli.

Il più sicuro e confortevole

Tra tutti e tre i sistemi citati, quello che di certo è più sicuro e confortevole è il NCC Milano Malpensa perché utilizza sempre e solo mezzi delle migliori case automobilistiche. Le automobili da noleggiare con l’autista privato sono tutte full optional con interni curati, confortevoli, aria condizionata, riscaldamento a anche ampio bagagliaio. Grazie al NCC Milano Malpensa si ha al sicurezza di arrivare sempre in orario e non fare ami brutte figuracce, né tanto meno di restare a terra perché il volo ormai è già partito. Il costo è sempre fisso e non ci sono sorprese dell’ultimo minuto di cui si era parlato.