A che cosa serve il laser: tutti gli usi

Ci sono tanti diversi usi che si fanno del laser a Milano come contrastare le rughe ed eliminare i tatuaggi.

Combattere le rughe

Il laser a Milano è uno strumento che si utilizza per contrastare i segni del tempo e le rughe. Per poter avere un effetto di questo tipo. La luce laser si applica sul viso dove provoca delle microlesioni. Il processo di rigenerazione del derma stimola la produzione di collagene, una proteina importantissima per la pelle che la tende e la rende soda e tonica. La stimolazione della naturale produzione di collagene è uno dei metodi più efficaci in assoluto per avere un viso ringiovanito.

Rimozione tatuaggi

I tatuaggi sono indelebili ma si possono cancellare se si utilizza il laser. La luce pulsata di una certe frequenza è in grado di agire sulle particelle di inchiostro a cui viene tolto il pigmento. Nel giro di una decina di sedute è possibile rimuovere del tutto un tatuaggio che era vecchio, brutto, deformato, senza significato o altro ancora.

Eliminare le smagliature

Il laser a Milano ha anche un altro scopo, cioè quello di eliminare le smagliature. Si tratta di una sorta di spaccatura avvenuta nel derma che si è allargato o allungato troppo velocemente. È un processo che capita a tutti in fase di crescita quando si aumenta di peso o anche alle donne incinta. Il laser riesce a togliere il colore scuro delle smagliature, che spesso sono violacee, ma anche a facilitare il processo di cicatrizzazione. Infatti, la pelle appare quasi lesionata e la stimolazione del collagene aiuta a ridurre le cicatrici delle smagliature.

Ridurre le macchie cutanee

Con il laser si riescono anche a ridurre la antiestetiche macchie cutanee. Si tratta di macchie di colore scuro che appaiono con l’avanzare dell’età. Il laser aiuta a de pigmentare la zona così le macchie di riducono di dimensioni e poi vanno vai del tutto. Questo tipo di trattamento aiuta ad avere un aspetto più giovane, portando indietro le lancette dell’orologio anche di 10 anni.