I migliori consigli contro gli insetti infestanti

Ci sono diversi sistemi che si possono attuare per tenere lontani gli insetti che infestano la casa. Ecco alcuni consigli che possono esser di grandissimo aiuto.

Mettere piante e aromi anti insetti in giardino

Ci sono divere piante che possono esser usate con scopo di disinfestazione a Roma e perciò basta piantarle in giardino. Chi non ha il giardino, può mettere qualche vaso misto sul balcone o sul davanzale delle finestre. Le piante e gli aromi che hanno maggiore potere repellente; si tratta di menta, alloro, basilico, erba cipollina ma anche fiori come calendula, lavanda, gerani. L’odore di queste piante aiuta a tenere lontani gli insetti ma anche i ratti.

Raccogliere le immondizie con cura, soprattutto l’umido

Quello che più di tutti attira gli inseti infestanti è il residuò umido. Per evitare di dover chiamare la disinfestazione a Roma è meglio imparare a fare di tutto per tenere lontani gli insetti. Le immondizie umide, cioè i residui e gli scarti della cucina, vanno messi in un sacchetto a parte, senza mescolarli con il resto delle immondizie. Il motivo è evitare di che i succhi impregnino anche il resto che attirerebbe gli insetti. Il sacchetto va sempre ben chiuso e poi messo in un bidone ben chiuso in attesa di portarlo giù in strada.

Pulire bene la casa e la cucina

Pulire la casa, ma soprattutto la cucina è il primo modo per evitare di dover avere a che fare con gli insetti. Tutte le briciole e altri residui sono da togliere come metodo di disinfestazione a Roma ed evitare un’infestazione di insetti che è davvero difficile da sconfiggere e mandare via.

Fare ordine e mettere tutto al suo posto

Gli insetti sono animali che si trovano bene in ambiente sporchi e luridi dove non c’è cura e attenzione. Mettere in ordine ogni tipo di ambiente significa evitare di creare possibili nascondigli per gli insetti e anche per altri infestanti come possono essere piccoli roditori: topolini, topi e ratti.