Scegliere la piastra per capelli

Le migliori piastre per capelli le puoi trovare su internet come nei negozi fisici, l’unica differenza sta che in rete ogni articolo ha un prezzo più contenuto. Ovviamente risulta anche più comodo visto che non devi recarti al negozio di persona.

Parlando quest’oggi di “piastre per capelli” cosa devi sapere in merito? 1° argomento, arrecano danni ai capelli? 2° come si scelgono? Brevemente vediamo se sono suggerite o no questi strumenti per la bellezza.

Le piastre per capelli sono dannose?

Diciamo pure che nessun esperto (parrucchieri compresi) sostiene che l’uso di tali strumenti non sia dannoso. Ovvero, il calore della piastra sul lungo periodo crea danni al capello e questo è un dato certo. Ma è possibile prevenire tutto ciò? Se utilizzi correttamente la piastra e ne acquisti una di qualità, i danni saranno notevolmente ridotti, ma per evitare gli effetti collaterali dovresti non farne mai uso o comunque piuttosto di rado.

Come si scelgono le piastre per capelli?

Devi conoscere bene questo articolo prima di procedere all’acquisto. Sono infatti molti gli aspetti importanti per la scelta di una piastra per capelli. Ricorda subito che il tipo di capello già può cambiare tutto, oltre a questo devi pensare al budget e naturalmente all’uso che puoi fare della piastra. Per esempio la utilizzi spesso oppure no?

  1. Le dimensioni

La piastra per capelli può essere troppo grande oppure troppo piccola, ecco perché la devi selezionare con attenzione. Se fosse un regalo devi assolutamente dare delle direttive, oppure sperare che sia quella giusta. Se hai una bella chioma e magari un capello crespo, non pensare che una piastra piccola possa esserti utile.

  1. È maneggevole?

Certamente deve risultare un articolo comodo e facile da usare. Pensa, se hai bisogno di un trattamento da 35 minuti puoi veramente farlo con una piastra pesante? Non è meglio quindi che sia un oggetto utile e capace di darti ottime prestazioni senza sudare sette camicie.

  1. Il materiale

Le piastre per capelli sono composte da più materiali. I piatti sono in alluminio, ma possono essere rivestiti così da fornire alte prestazioni. È un come nel caso delle piastre in ceramica oppure rivestite di tormalina. Il prezzo è più elevato ma lo stesso vale per le prestazioni.