Tutto quello che c’è da sapere sulla cessione del quinto

Chi vuole chiedere un finanziamento, ha sicuramente sentito parlare di una modalità di rimborso chiamata cessione del quinto. In questa breve guida, vediamo di capire meglio di che cosa si tratta e come funziona questa modalità davvero molto usata in parole semplici per tutti.

Che cos’è

Come il termine cessione del quinto si indica una tipologia di prestito personale al consumo. Di solito ha un termine breve/medio e non finalizzato, cioè non è legato a un acquisto in particolare. Le rate per rimborsare il prestito sono rappresentate dalla cessione di massimo uno quinto dello stipendio o della pensione. Si tratta quindi lasciare alla banca fino al 20% dello stipendio netto percepito.

Calcolare punto quinto dello stipendio molto facile: basta dire lo stipendio netto segnato in fondo alla busta paga e dividerlo per cinque. La rata per rimborsare il prestito non potrà essere più alta del risultato ottenuto con questa semplice operazione matematica. Si fa la stessa operazione anche per la pensione.

Come funziona

Il funzionamento di un prestito con cessione del quinto è semplice e intuitivo, nulla di particolarmente complicato. Si ottiene un prestito presso una banca o un istituto di credito e la restituzione della cifra prevede il pagamento di alcune rate.

Questa rate per rimborsare il prestito sono trattenute automaticamente dal datore di lavoro o da chi eroga la pensione e versate subito alla banca. La rata mensile comprende ovviamente anche gli interessi e non può superare un quinto della pensione dello stipendio.

Chi può fare richiesta

La richiesta di un prestito con il rimborso tramite cessione del quinto può essere fatta solo dai pensionati e dai dipendenti. In particolare, si tratta dei dipendenti pubblici, statali e anche privati.

Esiste la possibilità anche per i dipendenti a tempo determinato di richiedere questa modalità. L’unica condizione per è che la data dell’ultima rata da versare non superi la data di termine del contratto.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.cessionedelquintoroma.com